L’AFC trasmette per la prima volta agli Stati partner informazioni relative agli accordi fiscali preliminari

L’AFC trasmette per la prima volta agli Stati partner informazioni relative agli accordi fiscali preliminari

L’Amministrazione federale delle contribuzioni (AFC) ha trasmesso per la prima volta informazioni relative agli accordi fiscali preliminari (i cosiddetti «ruling») agli Stati partner per lo scambio spontaneo di informazioni.



In una prima tranche, l’AFC ha trasmesso complessivamente 82 comunicazioni a 41 Stati in totale, tra cui Germania, Francia, Gran Bretagna, Paesi Bassi e Russia. Alcune comunicazioni vengono scambiate con più Stati partner. Lo scambio interessa gli accordi fiscali preliminari che erano ancora validi il 1° gennaio 2018.



La Svizzera ha ratificato la Convenzione del Consiglio d’Europa e dell’OCSE sulla reciproca assistenza amministrativa in materia fiscale (Convenzione sull’assistenza amministrativa) e, nell’ambito del progetto per la lotta contro l’erosione della base imponibile e il trasferimento degli utili («Base Erosion and Profit Shifting», progetto BEPS), si è impegnata a inoltrare spontaneamente agli Stati partner le comunicazioni relative a determinati accordi fiscali preliminari (art. 9 dell’ordinanza sull’assistenza amministrativa fiscale, OAAF). Ciò significa che ogni Paese deve individuare da sé gli accordi fiscali preliminari soggetti alla comunicazione così come gli Stati destinatari e trasmettere le relative informazioni agli Stati partner (art. 10 e 13 OAAF). Gli Stati partner della Convenzione sull’assistenza amministrativa hanno convenuto di scambiarsi spontaneamente il contenuto degli accordi fiscali preliminari adottando un modello specifico. Gli accordi fiscali preliminari in quanto tali non vengono scambiati.



Di norma, in Svizzera sono le amministrazioni cantonali delle contribuzioni a fornire accordi fiscali preliminari. I Cantoni devono inoltrarli all’AFC. Quest’ultima svolge la procedura di assistenza amministrativa e trasmette le comunicazioni relative agli accordi fiscali preliminari agli Stati partner nel quadro dello scambio spontaneo di informazioni.


Torna all'elenco