Il Consiglio federale decide di porre in vigore la LSRPP e l’Accordo SRPP

Berna, 18.10.2017 - In occasione della sua seduta del 18 ottobre 2017 il Consiglio federale ha deciso che la legge federale sullo scambio automatico internazionale delle rendicontazioni Paese per Paese di gruppi di imprese multinazionali (LSRPP) entrerà in vigore il 1° dicembre 2017. Sempre nel mese di dicembre seguirà l’entrata in vigore dell’Accordo multilaterale del 27 gennaio 2016 tra autorità competenti concernente lo scambio di rendicontazioni Paese per Paese (Accordo SRPP). Il Consiglio federale ha inoltre definito i Paesi con cui scambiare le rendicontazioni Paese per Paese e adottato una dichiarazione relativa alla Convenzione sull’assistenza amministrativa.



 



La LSRPP e l’Accordo SRPP costituiscono le basi giuridiche per lo scambio di rendicontazioni Paese per Paese. Con questi atti normativi la Svizzera adotta uno degli standard minimi globali del progetto elaborato dall’OCSE per contrastare l’erosione della base imponibile e il trasferimento degli utili («Base Erosion and Profit Shifting», BEPS). L’obiettivo del progetto BEPS è migliorare la trasparenza in materia di imposizione dei gruppi di imprese multinazionali e definire un quadro uniforme per lo scambio delle rendicontazioni.



Dopo che il termine di referendum per la LSRPP e l’Accordo SRPP è scaduto inutilizzato, nella sua seduta del 18 ottobre 2017, il Consiglio federale ha deciso di porre in vigore la LSRPP dal 1° dicembre 2017. I gruppi di imprese multinazionali in Svizzera saranno così tenuti a presentare una rendicontazione Paese per Paese per la prima volta nell’anno fiscale 2018. La Svizzera e gli Stati partner potranno pertanto scambiarsi le rendicontazioni Paese per Paese dal 2020.



Una volta posta in vigore la LSRPP, nel mese di dicembre 2017 seguirà l’entrata in vigore dell’Accordo SRPP. A tal fine la Svizzera deve comunicare all’OCSE i Paesi con cui procederà allo scambio di rendicontazioni Paese per Paese; il Consiglio federale ha approvato l’elenco di tali Giurisdizioni già in data odierna. Va osservato che l’Accordo SRPP è applicabile tra la Svizzera e un altro Stato soltanto se la Svizzera figura a sua volta nell’elenco di detto altro Stato.



Per i periodi fiscali 2016 e 2017, i gruppi di imprese multinazionali possono fornire una rendicontazione Paese per Paese su base volontaria, che l’Amministrazione federale delle contribuzioni trasmetterà agli Stati partner a partire dal 2018. Affinché le garanzie previste dall’Accordo SRPP e dalla Convenzione sull’assistenza amministrativa (confidenzialità, protezione e uso appropriato dei dati) siano valide anche per queste rendicontazioni, il Consiglio federale ha adottato nella sua seduta del 18 ottobre 2017 una dichiarazione in virtù della quale la Convenzione sull’assistenza amministrativa è applicabile agli anni fiscali 2016 e 2017, unicamente in relazione alle rendicontazioni Paese per Paese fornite su base volontaria.



 



Fonte: Amministrazione Federale delle Contribuzioni



 


Torna all'elenco